evento soddisfazione della giunta matuziana per la milano sanremo 2020

Soddisfazione da parte dell’amministrazione comunale per la conclusione di questa 111° edizione della Milano Sanremo.

La Classicissima ha più volte rischiato di saltare quest’anno: prima il lockdown che ha dovuto far slittare la manifestazione in un insolita veste estiva, poi il diniego dei comuni del savonese, che ha dovuto modificare sensibilmente il percorso in un’inedita discesa da Col di Nava.

Gara tranquilla, in sicurezza, per le restrittive misure anti-Covid che hanno fatto perdere un po’ l’energia dei tifosi a bordo pista, ma che non ha intaccato lo spettacolo offerto dai corridori con la vittoria in volata del favorito Van Aert.

“Il percorso alternativo ha il suo perché”, commenta l’assessore Menozzi. “Segna dei territori del basso Piemonte e dell’entroterra imperiese per poi rientrare nel percorso storico, e, in un momento in cui alcuni comuni hanno dato il no, è stata l’opportunità per mostrare in mondovisione una gara speciale.”

Presente anche l’assessore Silvana Ormea: “Nonostante tutto una bella Milano Sanremo, come detto una grande occasione di scoprire nuovi bellissimi luoghi panoramici per poi arrivare a Sanremo, un bellissimo biglietto da visita.”

“Dal punto di vista mediatico la gara attira moltissimo, la Classicissima questa volta si è decisa sul rush finale, ma è stato un bellissimo spettacolo”, aggiunge l’assessore Massimo Donzella: “Ci siamo riusciti, abbiamo lavorato perché si facesse e penso sia stata la cosa giusta.”

Nel video di Riviera Time a inizio articolo le interviste e le immagini della giornata.