Sempre all’avanguardia e attento alle ultime tendenze, lo Studio S 2 di Santo Stefano al Mare, leader del settore immobiliare nella Riviera dei Fiori, è sempre pronto a soddisfare i clienti andando incontro alle più efficaci tecniche per favorire la vendita o la locazione dell’immobile.

“Studiando il mercato di oggi, è necessario proporre l’immobile intervenendo e personalizzandolo o con la tecnica ‘home staging’ o con una vera e propria ristrutturazione. Per quanto riguarda la ristrutturazione da sempre ci avvaliamo di imprese professionali che possano andare incontro alle esigenze del cliente,” spiega Silvana D’Aloisio dello Studio S 2.

Ma è proprio l’home staging che sta sempre più prendendo piede.

“In america funziona moltissimo e da molti anni. Si tratta semplicemente di proporre gli immobili esistenti in una veste nuova, rinnovata e adeguata al mercato,” aggiunge.

Piccoli ma fondamentali interventi per valorizzare gli aspetti positivi di un immobile, presentando gli spazi e gli ambienti nel migliore dei modi. Creando un’atmosfera curata e familiare per rilanciare le potenzialità dell’abitazione in vendita.

Ridipingere le parenti, cambiare le tende, abbellire l’ambiente con quadri e piante, giocare con la luce per un’atmosfera più intima e accogliente, rendere gli spazi più funzionali. Interventi meno costosi e più veloci di una vera e propria ristrutturazione, ma altrettanto efficaci.

L’home staging si divide quindi in tre principali fasi:

  • ANALISI E PROGETTAZIONE: studio dell’immobile, dei suoi punti deboli e dei suoi punti di forza.
  • HOME STAGING DIGITALE: con l’ausilio di render è possibile avere un’anteprima degli interventi più significativi.
  • HOME STAGING FISICO: fase operativa nella quale si interviene sull’immobile esaltandone gli aspetti positivi e riducendo/eliminando quelli negativi.

La prima impressione che l’immobile suscita è realmente fondamentale. Molte volte la collocazione di un armadio o di un divano nel posto giusto, o l’utilizzo sapiente dei tessuti e di decorazioni può fare la differenza.

Alla luce dei dati sull’andamento del mercato immobiliare, recentemente forniti da Banca d’Italia e dall’Associazione Professionisti Home Staging Italia, sono circa 220 i giorni di permanenza di un immobile sul mercato, tempo che cala drasticamente a 47 giorni dopo un professionale intervento di home staging.

Lo sconto di vendita è in media intorno al 10%, mentre quello di immobili risistemati e curati è invece solo del 4% sul prezzo iniziale.

Silvana D’Aloisio: “L’home staging è tra i numerosi servizi che la nostra agenzia immobiliare fornisce. Vi aspettiamo.”

 

Informazione pubblicitaria