L’ospite di oggi dell’Intervista di Riviera Time è Enrico Meini, presidente di Confartigianato Imperia, che analizza la situazione economica dal punto di vista del mondo dell’artigianato locale. “L’economia vista con gli occhi degli artigiani è in netta ripresa”, dichiara. “I risultati pian piano ritornano per chi ci ha creduto. Siamo una provincia che merita un turismo di eccellenza e dietro il turismo deve esserci per forza l’artigianato, dal legno all’agroalimentare”.

Il prossimo 10 giugno si terrano in provincia di Imperia importanti elezioni amministrative, a partire da Imperia. Quali temi vorrebbero sentire affrontati gli artigiani? “Prima di tutto bisogna occuparsi del territorio. Dobbiamo valorizzarlo sempre di più”, sottolinea Meini. “Chiediamo ai candidati che non ci si dimentichi degli artigiani. Ci sarà magari anche la possibilità, come accaduto alle ultime Politiche, di far sottoscrivere un protocollo d’intenti”.

Meini è anche presidente di Assonautica Imperia, l’associazione legata al grande evento delle Vele d’Epoca di Imperia. Al momento, il contributo comunale per la manifestazione è bloccato a causa della mancata approvazione del bilancio. “Non siamo preoccupati. Sono sicuro che la situazione verrà messa a posto”, dichiara il presidente. “Ho incontrato il sindaco e lui è dalla nostra parte. Le Vele d’Epoca meritano tanto. Le ultime due edizioni sono state vissute un po’ come stanche. Dobbiamo ridare mordente alla manifestazione”.

Qualche anticipazione? “Spero di avvicinarmi alle 100 barche. Abbiamo iniziato un percorso di ricostruzione delle Vele d’Epoca, con tanto lavoro quotidiano. Sono sicuro – conclude Meini – che avremo un evento di grande importanza”.