Si è aperta questa mattina in piazza Trinità a Taggia la sesta edizione di Meditaggiasca, la manifestazione dedicata all’oliva taggiasca.

    A dare il via l’evento sportivo “Corro per Sara” organizzato dalle associazioni Running Free Arma di Taggia e ANWI Ponente Ligure Nordic Walking.

    Alle 9.30 di questa mattina sono partite dal centro della città una camminata e una corsa, rispettivamente di 5 e 7 km, che hanno toccato i luoghi più significativi del borgo, dal Ponte Romano al Convento dei Domenicani, passando anche attraverso gli uliveti.

    Il ricavato delle iscrizioni sarà tutto devoluto a sostegno della causa “Un aiuto per Sara”, la ragazza originaria di Arma di Taggia colpita da un aneurisma cerebrale.

    “Sono felice, perché oggi è la dimostrazione che quando si lavora in team si riesce sempre ad ottenere un ottimo risultato”, afferma Raffaello Bastiani, Consigliere comunale con delega allo sport.

    I premi sono stati gentilmente offerti da tre frantoi locali, Casa Olearia Taggiasca, Boeri Giuseppe e Nuvolone.

    Una bella manifestazione che ha visto riunirsi persone di ogni età, dai bambini agli adulti, per sostenere questa nobile causa.

    “Il nostro impegno è quello di continuare a raccogliere fondi per la nostra amica Sara”, afferma Davide Borrello, presidente della Running Free.

    Entusiasta anche Diego Donatello, della Nordic Walking: “Quando Raffaello e Davide ci hanno chiamato, non ho esitato perché il Nordic aiuta a migliorare la vita e noi vogliamo contribuire a migliorare quella di Sara”.

    Nel servizio di Riviera Time le interviste a Raffaello Bastiani, Davide Borrello e Diego Donatello.