Da anni l’associazione ‘L’Oro di Taggia’ è in prima linea per la promozione e la tutela del nostro territorio e dei suoi prodotti d’eccellenza, in particolar modo l’oliva taggiasca e il suo olio.

La ricchezza storica dell’olio, custodita per secoli nella tradizione locale, merita oggi di essere tutelata, promossa e valorizzata perché torni ad essere un “valore” vissuto nel quotidiano.

Il 21 maggio 2009 nasce così l’associazione che anche quest’anno era presente a Meditaggiasca, la manifestazione che celebra l’oliva nostrana.

“Eventi come questo sono importanti perché danno la possibilità a tutti di assaggiare il nostro olio e le nostre olive,” spiega Luciano Beranger, presidente dell’associazione L’Oro di Taggia.

Negli ultimi anni l’oliva taggiasca e l’olio di taggiasca si stanno facendo conoscere in tutto il mondo entrando nelle ricette dei più importanti ristoranti stellati, grazie al loro gusto delicato e dolce.

Purtroppo, però, manca ancora la conoscenza del territorio dal quale l’oliva taggiasca arriva.

“L’obiettivo nostro e di questi eventi è quello di ricordare alla gente che la nostra taggiasca arriva da Taggia. Troppo spesso si riconosce la nostra cultivar, ma non si sa che arriva da questo territorio. C’è ancora molto da lavorare e da qui dobbiamo partire,” conclude Beranger.