La Prof.ssa Mara Lorenzi, ex candidato sindaco e attuale consigliere comunale di Bordighera, ha dedicato la propria vita alla ricerca medico-scientifica.

La Professoressa ha speso quasi quarant’anni all’estero, per la maggior parte negli Stati Uniti, offrendo numerosi contributi per cure più efficaci contro il diabete, con particolare attenzione allo studio delle retinopatie che possono manifestarsi come complicazione legata alla malattia.

L’interesse per la ricerca è nato quando ancora frequentava l’Università di Torino. Dopo un breve soggiorno a Londra, la Prof.ssa Lorenzi ha fatto domanda all’Università della California e la newyorchese Yale. Accettata da entrambe, ha poi scelto di trasferirsi a San Francisco e successivamente ha proseguito le proprie ricerche a San Diego, dove il suo lavoro accademico ha attratto l’attenzione di Harvard che le ha offerto l’opportunità di portare avanti il suo studio specifico sui danni ai vasi sanguigni della retina provocati dal diabete.

Con i trent’anni spesi a Boston, più gli anni passati in California, sono 45 anni circa che sono stata fuori a fare cose bellissime“, dichiara la Professoressa: “Quella adesso di essere qui [a Bordighera – n.d.R.] mi permette una vita più tranquilla, mantenendo comunque un legame con la medicina”.

Oltre agli impegni civici, la Prof.ssa Lorenzi ha mantenuto infatti una collaborazione con l’ospedale San Raffaele di Milano ed è ancora partecipante a simposi e conferenze, segno di una vivacità accademica tutt’altro che sopita.