101020 diego pani

Il giovane ristoratore Diego Pani, fin dai primi giorni dopo il maltempo che ha investito Ventimiglia il 2 e 3 ottobre scorsi, ha messo a disposizione la propria cucina per i volontari e lancia un appello a tutti coloro avessero intenzione di dare un contributo, siano essi professionisti o privati.

“C’è bisogno di fare la spesa – afferma Diego Pani – io metto a disposizione la mia arte di Chef per preparare il pranzo a tutti i volontari, che sono veramente molti e grazie all’amministrazione il numero è costantemente in aumento, ma è necessario che qualcuno offra il proprio contributo per fare la spesa. Il lavoro da fare è ancora molto, nonostante le cose stiano migliorando giorno per giorno, nel sottosuolo di Ventimiglia la catastrofe è ancora in atto.

I volontari sono sempre di più, nonostante le cose stiano migliorando, c’è ancora molto da fare – prosegue Diego Pani – ci sono molte bocche da sfamare e fermarsi non è un’opzione.”