Le ultime valutazioni del Centro Meteo Arpal confermano l’arrivo dell’ondata di gelo su tutto il territorio regionale. La discesa della colonnina di mercurio è già in corso, e sembra destinata a proseguire verso diffusi valori negativi o molto negativi nelle prossime ore.

In tutta la Regione i termometri hanno già perso dai 2 ai 15 gradi rispetto ai picchi di ieri (Chiavari e Rapallo sono passate in 24 ore da quasi 21°C a poco più di 5°C).

Da Levante “Burian”, il vento gelido che soffia dagli Urali spingendosi fino al Nord Italia, sta arrivando anche nel Ponente e secondo l’Arpal i prossimi due giorni saranno in larga parte del territorio gelidi (cioè con temperature sempre al di sotto dello zero), ma secchi e soleggiati.

Ad aumentare la sensazione di freddo e le gelate diffuse contribuirà anche il vento, che soffierà sulla Liguria a 60/70 km/h con raffiche superiori ai 100 km/h sui crinali.

C’è molta preoccupazione per le coltivazioni in pien’aria o in serre non riscaldate. Si raccomanda, inoltre, la massima attenzione alla guida per le strade dell’entroterra che potrebbero ghiacciare.