[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/225826227″]Come insegna ogni buona mamma, la verdura non deve mai mancare a tavola, e come dicono i “Conciorto“, neanche ad un concerto.

Gianluigi Carlone e Biagio Bagini sono amici da molti anni, ma questa è la prima volta che lavorano ad un progetto artistico insieme. Si tratta di suonare e far divertire la gente, e fin qui niente di strano. Ciò che colpisce sono gli strumenti: semplici verdure usate come fossero un pianoforte attraverso una complicata tecnologia capace di farci ascoltare il suono della natura.

Buon ascolto.

Articolo precedenteSiccitĂ , il Comune di Ventimiglia invita a risparmiare l’acqua
Articolo successivoQuattro risate in riva al mare con Marco Arena