La 'Stoviglioteca' di Glori riscuote sempre più successo anche sui social: ecco da dove nasce l'ideaa

Nata dal gruppo “Glori: the place to be” e da Juliëtte Van Eijsden, la “Stoviglioteca” sta riscuotendo tanta curiosità e interesse anche sui social.

La Stoviglioteca è un kit di piatti, bicchieri e ciotole, atossiche in plastica dura, che possono essere prese in prestito da chiunque voglia organizzare feste sempre più “green” e ridurre quindi il consumo di plastica monouso. Si sa infatti che tipicamente alle feste di compleanno si incontrano spesso tanti piatti, bicchieri (e non solo) di plastica.

“È un’idea semplice ma bisogna pensarci! Pensavo che qui in provincia non ci fossero così tante persone interessate e invece l’iniziativa ha riscosso davvero tanto successo”, racconta Juliëtte.

Ma da dove nasce l’idea?

“Volevo festeggiare il primo compleanno di mio figlio ma ho sempre odiato l’usa e getta e volevo trovare un’alternativa. Ne ho parlato con gli altri ragazzi del paese che, come me, conducono una vita abbastanza ecologica”, spiega Juliette.

“La mia idea è stata quella di acquistare le stoviglie riutilizzabili e tutti i ragazzi sono stati molto contenti e così abbiamo comprato una cinquantina di ciotole, bicchieri e piatti e abbiamo chiesto a parenti e amici se avevano delle posate in più. Da qui nasce la Stoviglioteca”.

Il prestito dura un massimo di 7 giorni ed è a offerta libera. I ricavi saranno utilizzati per allargare sempre di più l’offerta di stoviglie.

Nel video-servizio di Riviera Time tutte le curiosità e i dettagli dell’iniziativa.