giovanni toti

Con una conferenza stampa la Regione Liguria ha oggi presentato il piano autunnale per affrontare l’emergenza Covid e contrastare un’eventuale repentina risalita dei casi.

Un piano che si svilupperĂ  in 11 punti elencati qui di seguito:

  1. Rafforzamento del sistema di sorveglianza territoriale SARS-Cov-2
  2. Potenziamento dei servizi di Assistenza Domiciliare
  3. Personale infermieristico
  4. Personale per il potenziamento delle attivitĂ  della USCA
  5. Personale – Assistenti sociali
  6. Personale infermieristico presso i Medici di Medicina Generale
  7. Realizzazione di Centrali operative regionali territoriali
  8. AttivitĂ  dei Servizi Territoriali per la ripresa delle attivitĂ  scolastiche
  9. Sorveglianza attiva e monitoraggio presso le Strutture residenziali Sociosanitarie
  10. Azione di potenziamento dei Dipartimenti di Prevenzione
  11. Rendicontazione

Stando al piano studiato sarà di fondamentale importanza alle azioni, già sviluppate e in corso, di implementazione riguardano il potenziamento delle strategie di identificazione e gestione dei contatti, di organizzazione dell’attività di sorveglianza attiva finalizzate ad un monitoraggio costante e a un trattamento precoce dei casi trattati.

Si va inoltre verso il potenziamento dei servizi di assistenza con nuovo personale infermieristico e la realizzazione di centrali operative regionali territoriali.

Per avere idea di tutte le azioni la Regione ha realizzato una serie di slide scaricabili QUI.