Lunedì 5 marzo, alle 17, al Museo del Fiore di Villa Ormond, l’Assessore allo sviluppo economico e fondi europei Barbara Biale presenta il corso “Intrecci di palme nella tradizione del parmurelo”.

Organizzato dal Centro Studi e Ricerche per le Palme, il corso vuole diffondere le tecniche dell’intreccio secondo le antiche tradizioni locali e perpetuare la tradizione del “privilegio di Capitan Bresca” che lega le città di Sanremo e Bordighera alla “Domenica delle Palme” in Vaticano.

La tradizione tutta ponentina dei “parmureli” ha infatti origini antiche. Nel 1586 papa Sisto V decise di far erigere l’obelisco egiziano di Piazza San Pietro a Roma. Le funi che lo stavano sollevando erano sul punto di rompersi quando imporvvisamente, dalla folla si alzo un grido: “Aiga ae corde” (acqua alle corde). Era il capitano marittimo sanremese Benedetto Bresca. Il consiglio venne immediatamente ascoltato e le corde bagnate furono in grado di sollevare l’obelisco senza alcun rischio di rottura. Il papa, per ringraziare Bresca, diede a lui e tutta la sua progenie il privilegio di inviare in Vaticano le palme per onorare la Domenica delle Palme. La tradizione è ancora viva oggi e nei secoli gli intrecciatori della nostra provincia l’hanno trasformata in una vera e propria arte.

Oltre al patrocinio del Comune di Sanremo e della Famija Sanremasca “Arti e Tradizioni”, il corso vanta anche la collaborazione di “Cumpagnia d’a Parmura” di Bordighera, a sottolineare lo spirito di collaborazione e di amicizia tra le due città così legate da quest’antica e affascinante tradizione.

Non a caso, gli artisti sono sanremaschi e bordigotti: Grazia Errico, Gianfranco Borro, Valentina e Angelo Boeri, Walter e Bartolomeo Nobile, Maura Traverso e Claudio Gazzoni.

Per le esercitazioni di intreccio, le foglie di palma vengono messe a disposizione dal Centro Studi.

Referenti per il corso: Claudio Littardi e Claudia Aprosio

PROGRAMMA E INFORMAZIONI UTILI

Accoglienza in aula del 5 marzo ore 17 – 17.30, Museo del Fiore: Le palme del Mediterraneo tra storia, cultura, religione e miti. Il privilegio di Capitan Bresca. I “parmureli” della Domenica delle Palme. Laboratorio ore 17.30 – 19 preparazione delle foglie di palma, dimostrazioni e realizzazione di intrecci

15 e 19 marzo laboratorio ore 17 – 19, Palazzina Prediali: preparazione delle foglie di palma, dimostrazioni e realizzazione di intrecci. Mostra espositiva dei manufatti ottenuti a fine corso. Rilascio attestato di partecipazione.

La partecipazione al corso è gratuita. Gli iscritti dovranno recarsi al corso muniti di forbicine da carta.

Numero massimo di iscritti: 30.

Le adesioni sono raccolte da Centro Studi e Ricerche per le Palme ([email protected]) oppure al Museo del Fiore – Floriseum Parco di Villa Ormond.

Per informazioni è possibile contattare il numero 335/5808477.