Parte del mercato coperto di Oneglia è rimasta chiusa questa mattina a seguito del ritrovamento di un cadavere all’interno dei bagni della struttura.

Dalle prime notizie uscite in queste ore Giampaolo Scala, 58 anni, noto ristoratore della zona, si sarebbe suicidato impiccandosi. Sono, quindi, stati necessari i rilievi del caso da parte della Polizia Scientica.

Proprio per questo motivo parte del mercato è stato chiuso al pubblico. Sul posto oltre alla Scientifica anche la Polizia Municipale imperiese.

Scala era il titolare del locale “U Papa” di piazza Doria ad Oneglia. Commozione tra gli amici e i conoscenti per una persona molto nota in città. Su Facebook sono tanti i messaggi di cordoglio.