video
play-rounded-outline
00:27

Esercitazione pratica e servizio alla collettivitĂ ; nasce con questo spirito l’attivitĂ  di restyling dell’area verde di pertinenza all’Istituto Ruffini di Via Terre Bianche a Imperia.

Una splendida iniziativa nata dalla collaborazione fra il Centro di Formazione Professionale “G. Pastore”, titolare del corso di qualifica per manutentori del verde riconosciuto da Regione Liguria ai sensi della LR 18/09 e l’Istituto di Istruzione Superiore “G. Ruffini”.

Mario Casella e Luca Ronco, dirigenti dei due enti, ringraziano Domenico Abbo Presidente dell’Amministrazione Provinciale, proprietaria dell’area e dell’immobile, l’Assessore Laura Gandolfo del Comune di Imperia che ha permesso lo svolgimento in sicurezza dell’esercitazione e Mirko Ceciliato della societĂ  De Vizia che si è occupata di recuperare e trasportare al centro di raccolta gli sfalci verdi.

“I nostri corsisti e la docente Francesca Benza hanno dato prova di competenza e di buona volontĂ ”, commenta l’amministratore unico del Centro Pastore, “li ho visti molto attivi e felici di poter finalmente mettere in pratica anche solo una piccola parte dell’enorme quantitĂ  di nozioni ricevute in questi mesi; un corso che, come tantissimi altri, ha dovuto pagare lo scotto della didattica a distanza e la mancanza del rapporto sociale; hanno comunque recuperato subito con un bel pic-nic preparato dall’allieva Elvira”.

L’esercitazione pratica ha riguardato l’utilizzo dei mezzi meccanici e manuali per lo sfalcio dell’erba e la potatura delle piante ma è stato anche preceduta dalla progettazione di interventi di restyling e di piantumazione di nuove essenze, nonché da tutte le attività di ricerca, analisi, disegno e formulazione di preventivo e capitolato d’oneri; tutte le fasi, insomma, del lavoro di un professionista del verde.

Fra poche settimane gli allievi sosterranno l’esame finale che gli permetterà di ottenere la qualifica resa obbligatoria dalla legge n. 154/2016 per poter svolgere l’attività di manutentore del verde.

“Faccio i miei complimenti per il lavoro e per il progetto consegnato dagli allievi del Centro Pastore”, aggiunge il Dirigente Luca Ronco. “Credo molto nella sinergia fra Istituzioni scolastiche ed Enti di Formazione, spesso uniti nelle stesse difficoltĂ  – si pensi a quanto stiamo affrontando a causa della pandemia – ma anche nelle iniziative per lo sviluppo del territorio – si pensi a tutti i partner della Fondazione per l’Accademia Ligure dell’Agroalimentare; un modo intelligente per superare i limiti della disponibilitĂ  di risorse”.