video
04:30

È stata presentata questa mattina, presso il palazzo comunale di Imperia, la 21ª edizione del Festival della Cultura Mediterranea che si svolgerà nel centro storico di Porto Maurizio da venerdì 3 a domenica 5 maggio.

A organizzare la manifestazione il Comitato San Maurizio in collaborazione con Espansione Eventi e con il patrocinio di: Presidenza del Consiglio dei Ministri del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Liguria, Città di Imperia, Provincia di Imperia e Camera di Commercio Riviere di Liguria e il sostegno della Fondazione Carige.

A presentare l’evento il sindaco Claudio Scajola, l’assessore alla Cultura Marcella Roggero, Luciangela Aimo presidente del comitato organizzatore, Paola Savella di Espansione Eventi e Franco Amadeo presidente del Rotary Club Imperia.

Prestigiosi gli ospiti per l’edizione 2022 che avrà come leit motiv ‘Senza parole: l’altra comunicazione‘: Lorenzo Beccati, Sandra Bonzi-Bisio, Nicola Calathopoulos, Paolo Del Debbio, Oscar Farinetti, Tommaso Labate, Candida Livatino,  Renato Marengo, Enrico Vanzina, Andrea Vitali, Nina Zilli.

Tra le novità il coinvolgimento di via San Maurizio e l’installazione di uno spazio dedicato proprio a tutte quelle attività che non presuppongono l’uso della parola.

Qui il programma completo.

Nel videoservizio di Riviera Time le interviste a: Aimo, Roggero, Savella e Amadeo presente per raccontare la mostra “Io qui sottoscritto”, i testamenti dei grandi italiani.