Questa mattina è partita alla volta di Zagabria (Croazia) la delegazione di 8 alunne e 2 insegnanti che rappresenterà il Liceo Vieusseux al progetto della Comunità Europea “Erasmus+, connecting through heritage“.  Gli studenti avranno modo di visitare Zagabria, guidati dai loro coetanei croati, sperimentare lezioni di cucina croata, visitare il villaggio natale di Nikola Tesla e la città di Zara, in compagnia dei loro coetanei europei. 

Il progetto, di durata biennale,  si propone di valorizzare il patrimonio culturale europeo e coinvolge 5 Paesi: Italia, Croazia, Spagna, Bulgaria e Portogallo.

I nostri studenti, ospitati presso famiglie locali, avranno la possibilità di visitare i vari Paesi, conoscere la loro cultura e il loro sistema scolastico. Gli allievi degli altri Paesi verranno a loro volta ospitati dai nostri studenti e parteciperanno alle nostre lezioni.

Lo scopo del progetto è quello di far capire i diversi usi e costumi dei Paesi, conoscere la loro storia e il loro sistema scolastico, favorendo l’inclusione e la coesione europea.

PARTNER SCHOOLS:

Bulgaria: Profesionalna Tehnicheska Gimnaziya “N.Y. Vaptsarov”, Vratsa
Italy: Liceo Statale „G.P. Vieusseux”, Imperia
Portugal: Agrupamento de Escolas de Vilela, Paredes
Spain:  Escuela de Arte y Superior de Diseño de Burgos, Burgos
Croatia: Gimnazija Tituša Brezovačkog, Zagreb

Sulla pagina Facebook Liceo Imperia.it e sul profilo Instagram vieusseux_official saranno pubblicati gli aggiornamenti del gemellaggio.

Articolo precedenteDon Bosco Vallecrosia Intemelia, oggi la partita in casa contro lo Speranza
Articolo successivoMaltempo, allerta arancione in provincia di Imperia