video

Sarà un’estate di eventi e inaugurazioni quella che la città di Imperia si appresta a vivere. Questo quanto emerso dall’odierna conferenza stampa di presentazione del calendario delle manifestazioni della stagione certamente più ricca per il capoluogo.

Presenti il sindaco Claudio Scajola, gli assessori che hanno stilato la serie di appuntamenti Marcella Roggero, Gianmarco Oneglio e Simone Vassallo e la nuova dirigente dei settori Turismo, Cultura, Manifestazioni e Servizi Finanziari del Comune Rita Cuffini, nomina anticipata dal nostro giornale.

90mila euro i soldi investiti dall’ente, oltre 100 gli spettacoli che spazieranno, come di consueto, tra musica, cultura, sport e divertimento.

Sarà però, come detto, anche un’estate di inaugurazioni. Prima tra queste il 9 luglio per la passeggiata Moriani e il suo rinnovato ex tiro a volo. Sarà poi la volta del ristrutturato parco della Rabina e del campo di atletica Lagorio. Ancora in forse invece la riapertura di museo Navale e Planetario con l’augurio, espresso in conferenza dall’assessore Roggero, di poter tagliare il simbolico nastro di ripartenza entro l’estate.

Ok alle Vele d’Epoca, con inviti pronti a partire in settimana dopo le turbolente vicende di Assonautica, e tanto spazio a villa Faravelli che, con il Navale e villa Grock interessati da lavori, sarà il museo protagonista dell’estate 2021.

Il calendario completo (Qui).

Nel videoservizio di Riviera Time le interviste a: Simone Vassallo, Marcella Roggero e Gianmarco Oneglio.

Articolo precedenteSanremo, alla Bussola e alla foce Rio S. Bernardo è stato revocato il divieto di balneazione
Articolo successivoSport, benessere e attrazione turistica. Sanremo offre i suoi parchi e giardini per attività sportive all’aperto