Simone Vassallo manifestazioni Imperia

Il calendario di eventi estivi di Imperia, ampiamente ridotto a causa del coronavirus, prosegue nonostante la nuova ordinanza ministeriale che obbliga all’utilizzo della mascherina nelle fasce serali e che cerca di limitare il più possibile gli assembramenti.

A fare il punto della situazione, per ciò che concerne il capoluogo, l’assessore alle Manifestazioni Simone Vassallo.

“Abbiamo dato il via al calendario delle manifestazioni per dare la possibilità a imperiesi e turisti di vivere la città in maniera sicura – dice l’assessore. Intendo poter fare le feste dove viene assicurata la distanza di sicurezza e vengono indossati i dpi. Questo è stato fatto in ogni evento organizzato e al quale ha collaborato il comune.

Abbiamo misurato la temperatura e conservato i dati delle persone che sono entrate. È opportuno che si continui su questa via, non solo per le nostre manifestazioni, ma per tutti gli eventi della città.

Credo che la libertà sia doverosa – prosegue Vassallo – ma ci voglia anche il rispetto e l’osservanza delle regole anche per tutte quelle persone che, nei mesi scorsi, hanno vissuto momenti difficili a causa del covid. Abbiamo la collaborazione di Protezione civile e l’apporto della Polizia municipale oltre che degli steward per le spiagge libere. Cerchiamo di collaborare con un po’ di sacrificio, ne giova a tutti noi e all’incolumità degli imperiesi e più in generale di tutta l’Italia”.