laura muratore

Si è nuovamente presentata all’Istituto Ruffini di Imperia la collaboratrice scolastica Laura Muratore. Anche oggi senza green pass, ma con la volontà di prendere posto nel proprio luogo di lavoro.

Ieri era stata allontanata dalla Polizia su richiesta, inevitabile, del dirigente scolastico Luca Ronco che aveva comminato una sanzione pecuniaria e la sospensione dal lavoro della dipendente come vuole la norma introdotta dal Governo.

Oggi una nuova protesta con, questa volta, l’intervento dei Carabinieri e una seconda sanzione per Muratore che ieri ha spiegato: “Non lascio il mio posto di lavoro per una cosa anticostituzionale”.

Articolo precedenteL'”Antico Sentiero della Lavanda”: Confesercenti presenta il progetto di outdoor per le valli Roya e Bevera
Articolo successivoNasce l’Imperia Calcio Srl: l’asd Imperia 1923 cambia nome