Imperia, due giorni di musica questo fine settimana al M.A.C.I. di Villa Faravelli

Weekend in musica al M.A.C.I. Museo Arte Contemporanea Imperia con un’iniziativa per i bambini e per le famiglie organizzata dall’Associazione Pànta Musicà di Imperia. Sabato 6 e Domenica 7 Ottobre le sale di Villa Faravelli – dimora storica del 1938 sede del polo museale e della Collezione permanente Architetto Lino Invernizzi – si riempiranno infatti di strumenti musicali per due importanti iniziative.

L’Associazione Pànta Musicà, da sempre attenta alla diffusione della cultura musicale nel territorio imperiese, si dimostra sempre più all’avanguardia in ambito didattico-musicale. Il prossimo weekend proporrà infatti una serie di eventi d’eccezione.

Sabato 6 ottobre dalle ore 15 “Li facciamo suonare tutti!”, evento gratuito rivolto a chi desidera avvicinarsi agli strumenti, ma ancora non ha trovato quello giusto. Docenti e allievi si esibiranno a porte aperte nelle sale di Villa Faravelli, permettendo a chi lo desidera di assistere alle lezioni, provare gli strumenti e chiedere tutto ciò che non si è mai osato chiedere. Nello stesso pomeriggio i gruppi di musica d’insieme si alterneranno in brani di musica nei vari generi musicali.

PerchĂ© a PĂ nta MusicĂ  si suonano tutti gli strumenti, in tutti gli stili, e le porte sono aperte a tutti gli amici della musica da 0 a 100 anni… e oltre.

Domenica 7 ottobre dalle ore 9 nel meraviglioso salone di Villa Faravelli sarĂ  la volta di PĂ nta MusicĂ  per i piĂą piccoli, che ospiterĂ  Musa!-ConcertsTM, un format innovativo ideato da Andrea Apostoli, Presidente dell’AIGAM – Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale.

Si tratta di un modo di nuovo di proporre concerti, che sta riscuotendo enormi successi in Italia e all’estero, e vanta collaborazioni con le più importanti orchestre e istituzioni musicali al mondo, fra cui i celeberrimi Berliner Philharmoniker e Wiener Philaharmoniker.
Un concerto educativo, destinato a un pubblico di piccolissimi tra 0 e 11 anni e i loro genitori, un format collaudato, a misura di bambino.

“Nessun palco, nessuna platea. Genitori e bambini seduti su un caldo parquet, circondati dai musicisti. Un flauto, un sassofono, un mandolino, un contrabbasso e un pianoforte suoneranno interagendo con il pubblico”.

Basato sui principi della Music Learning Theory – elaborata dal ricercatore americano Edwin E. Gordon che spiega come apprendiamo e ascoltiamo la musica – il concerto del 7 ottobre è a cura dell’Educational Concerts Designer Roberta Garrione, Insegnante Certificato AIGAM. Con la partecipazione de I PĂ ntamusici, ensemble dell’Associazione PĂ nta MusicĂ .

Il programma:
Ore 9.00 Un concerto tutto matto! per bambini di 3-5 anni
Ore 10.00 Che orecchie grandi che ho! per bambini di 0-2 anni
Ore 11.00 Musica che gran gioco! per bambini di 2-3 anni
Ore 12.00 Concertiamo? per bambini di 6-11 anni