Nuova segnalazione di disservizi continuativi. Il Porta a porta sopra Poggi di Imperia, via Strada del Colle. A prima vista può sembra una discarica ma se guardate bene noterete che la spazzatura è stata differenziata, la plastica tutta insieme, la carta tutta insieme e depositata davanti al contenitore di competenza che però è già pieno e non viene svuotato regolarmente. Mi riferisce che “in questa zona ci sono solo villette singole, no condomini, ma , fin dall’inizio i bidoni erano in numero insufficiente e la frequenza di ritiro della spazzatura è troppo bassa…. situazione inalterata da inizio febbraio 2019”Si può considerare interruzione di pubblico servizio o è più una turbativa prolungata nel tempo? Ho predisposto una richiesta per la verifica dei tracciati GPS nella zona. Vedremo cosa emergerà dai dati oggettivi. Sempre che l’azienda non trovi un’altra fantasiosa scusa per non fornirli.Se questo è decoro!

Posted by Maria Nella Ponte M5S Imperia on Saturday, April 13, 2019

Giunge segnalazione della capogruppo imperiese del Movimento 5 Stelle, Maria Nella Ponte, riguardo la situazione della raccolta differenziata porta a porta, in particolare nella Strada del Colle, nell’immediato entroterra del Comune.

“Continuano le segnalazioni di disservizi continuativi nello svolgimento del servizio di igiene ambientale. Il Porta a porta sopra Poggi di Imperia, via Strada del Colle.

A prima vista può sembra una discarica ma se guardate bene noterete che la spazzatura è stata differenziata, la plastica tutta insieme, la carta tutta insieme e depositata davanti al contenitore di competenza che però è già pieno e non viene svuotato regolarmente.
Mi riferisce che “in questa zona ci sono solo villette singole, no condomini, ma, fin dall’inizio i bidoni erano in numero insufficiente e la frequenza di ritiro della spazzatura è troppo bassa…. situazione inalterata da inizio febbraio 2019”

Si può considerare interruzione di pubblico servizio o è più una turbativa prolungata nel tempo?

Ho predisposto una richiesta per la verifica dei tracciati GPS nella zona. Vedremo cosa emergerà dai dati oggettivi. Sempre che l’azienda non trovi un’altra fantasiosa scusa per non fornirli.

Se questo è decoro!”

Articolo precedenteImperia, trovato pregiudicato locale con 70kg di metalli rubati. Denunciato per ricettazione
Articolo successivoSanremo, denunciato 19enne tunisino autore di diversi reati