Rinasce il progetto dell’Oleoteca regionale ligure, ente nato nel 2006 proprio nella città di Imperia, dove ha sede l’antico Frantoio Giromela.

    Oggi, con l’approvazione del regolamento di esecuzione e con l’apertura della campagna associativa, il progetto riparte e punta a diventare un concetto dinamico: “L’Oleoteca regionale ligure decolla finalmente” commenta con soddisfazione il presidente provinciale Confcommercio Imperia Enrico Lupi. “Sdoganiamo anche la fisicità, nel senso che la sede dell’Oleoteca è il frantoio Giromela, ma vogliamo che diventi un concetto dinamico: i soci diventeranno nell’immaginario il riferimento dell’Oleoteca ligure”.

    Le finalità dell’Oleoteca sono quelle di valorizzare le particolarità del territorio ligure e di costituire un centro di cultura e consulenza per tutto ciò di cui gli operatori del settore, grandi e piccoli, hanno bisogno: dal supporto tecnico a quello commerciale.