Non solo barche a vela ed equipaggi provenienti da tutto il mondo saranno i protagonisti della prossima edizione delle Vele d’Epoca di Imperia, in programma dal 5 al 9 settembre in Calata Anselmi.

Grazie al geniale obiettivo di Settimio Benedusi ed alla preziosa collaborazione della Maestra Iose Senardi andrĂ  in scena il futuro di Imperia: i bambini.

Benedusi in questi giorni ritrarrà i bimbi della scuola elementare dell’istituto comprensivo Mario Novaro per dare vita ad un progetto che verrà presentato durante il raduno.

Un messaggio ben chiaro quello di Assonautica e Settimio Benedusi: guardare alla cittĂ  e al suo futuro con gli stessi occhi positivi e felici dei bambi.

Articolo precedenteSpeciale elezioni Vallecrosia: intervista al candidato sindaco Armando Biasi
Articolo successivoSanremo, giovedĂŹ 24 il secondo appuntamento con “Il Maggio dei Libri”