Imperia, il centro commerciale della discordia

Ha ottenuto l’ok del Comitato di Bacino della Regione Liguria il progetto per la realizzazione di un supermercato di circa 1400 metri quadrati in via Argine Sinistro, ad Imperia, vicino alla nuova stazione ferroviaria. A darne l’annuncio sul proprio blog il sindaco di Imperia, Carlo Capacci, che ha commentato con toni pieni di soddisfazione questa possibilità.

Critiche tuttavia sono piovute sull’amministrazione da parte dei commercianti del centro di Oneglia, che temono che questo nuovo centro commerciale possa arrecare loro dei danni. Per fare chiarezza sulle posizioni, Riviera Time ha ascoltato il sindaco di Imperia Carlo Capacci e il presidente di Confcommercio Imperia Marco Gorlero.