Luca Volpe

L’assessore ai Servizi ed alle Attività Educative di Imperia, Luca Volpe interviene, con una nota stampa, sui due bandi “individuazione di soggetti gestori di centri estivi per bambine/i e ragazze/i dai 3 ai 14 anni interessati alla co-progettazione di attività di inclusione ed integrazione sociale” e “individuazione di famiglie interessate all’assegnazione di rimborsi a parziale copertura del costo di frequenza ai centri estivi 2021” online sul sito del Comune.

“Questo Comune, come già detto in occasione della presentazione della nostra Progettazione estiva “Dividi-AMO-ci i compiti”, interamente gratuita per le 170 famiglie richiedenti e gestita dal personale educatore comunale, ha sempre ritenuto opportuno realizzare attività mirate ad integrare i compiti educativi che l’istituzione scolastica e le famiglie si propongono e consentire ai bambini ed ai ragazzi di socializzare ed effettuare diverse attività nel periodo estivo.

Quest’anno, come lo scorso anno, l’Amministrazione ha manifestato interesse ad attivare sul proprio territorio i servizi in argomento, concorrendo al riparto di fondi ministeriali ad hoc stanziati, trattandosi di misure finalizzate a recuperare almeno in parte l’offerta educativa e culturale destinata ai bambini ed agli adolescenti che, a causa, dell’emergenza sanitaria e delle frequenti sospensioni delle attività didattiche in presenza resesi necessarie dall’attuazione delle misure di contenimento, nonostante la fondamentale garanzia della DAD, non hanno potuto svolgere adeguate esperienze, anche di contatto sociale, al di fuori del contesto domestico e famigliare.

Con l’occasione, abbiamo anche ritenuto riservare quota parte delle risorse assegnate – fino ad un massimo del 30% – a favore dei gestori dei suddetti Centri estivi che si dichiarino disponibili alla co-progettazione con l’Assessorato competente in merito all’accoglienza dei bambini disabili certificati e dei minori segnalati dal servizio sociale professionale ed alle relative modalità di intervento e di sostegno a loro favore”.

Articolo precedenteRiva Ligure: ritornano i capolavori d’animazione in Piazza Ughetto, questa sera la proiezione di ‘Ploi’
Articolo successivoCrescita raccolta differenziata in Liguria: nel 2020 si attesta al 53,46%. Chiusavecchia record di aumento