Confcommercio e le imprese per un confronto vero. Questo il titolo del progetto presentato quest’oggi dall’associazione di categoria, che vuole fungere da stimolo per la campagna elettorale di Imperia.

Di cosa si tratta? Attraverso un board di esperti (l’architetto Giuseppe Panebianco, l’avvocato Luca Saguato, l’ingegner Claudio Fossati e il professionista del marketing Josep Ejarque) sono stati esaminati alcuni degli aspetti più delicati del futuro di Imperia. Su questi punti è stato elaborato un questionario che verrà sottoposto a mille imprese. Il 29 maggio verranno resi noti i risultati.

Elaboriamo dal basso una piattaforma programmatica che sarà alla base della discussione tra i candidati sindaco”, ha spiegato il presidente provinciale di Confcommercio Imperia, Enrico Lupi. “Ci sono tanti candidati ed è bene che non ci si fermi agli slogan, ma che si vada a discutere dei temi concreti. Per questo parliamo di un confronto vero”.