Il sindaco Scullino: "Riusciti a ripristinare viabilità e servizi in centro, ora attenzione anche alle frazioni"

Abbiamo incontrato il sindaco Gaetano Scullino a cinque giorni dalla tragica nottata che ha sconvolto Ventimiglia. Ancora tante difficoltà, ma in cinque giorni si è riuscito a fare molto.

“Siamo riusciti a ripristinare la viabilità, ricordiamo che eravamo del tutto isolati,” spiega il sindaco. “In cinque giorni – prosegue – abbiamo ripristinato i servizi acqua e luce, ma dobbiamo dire soprattutto grazie ai volontari, le centinaia di ragazzi anche molto giovani delle medie e bambini coi genitori che hanno dato nel fango il loro contributo. Questa dimostrazione di solidarietà mi dà tanta forza.”

Il lavoro preziosissimo dei volontari si è concentrato principalmente nel centro cittadino, ma ci sono tante situazioni di difficoltà anche nelle frazioni come aggiunge il sindaco Scullino: “Naturalmente c’è ancora molto da fare e parliamo del centro, ma ci aspettano nelle frazioni a Peglia, a Roverino e molte altre zone per ora eravamo riusciti solo a fare dei sopralluoghi, ma ci sono tante persone che meritano il nostro intervento. Non ci fermiamo: ogni giorno iniziamo alle cinque del mattino e andiamo avanti fino a mezzanotte.”