Sono passati poco più di due mesi da quando Franco D’Imporzano, uno dei massimi cultori della storia e del dialetto ligure, autore di Proverbi sanremaschi antichi e moderni, si è spento nella sua amata città.

Riviera Time ha oggi incontrato il figlio Andrea, il quale si dichiara amareggiato per la diluizione della cultura ligure, causata in parte dalla globalizzazione, in parte dall’ideale, appartenente ai maestri d’un tempo, che parlare dialetto sia sintomo di ignoranza.

Tuttavia, sarebbe bello conservare alcuni piccoli spunti dei modi di dire o della storia della città: questo è l’ideale che Franco ha provato a trasmetterci e che, speriamo, sempre più gente comprenda.