[beevideoplayersingle adstype=”video-ads” videourl=”https://vimeo.com/231370442″ videoadsurl=”https://vimeo.com/218454483″ adsurl=”http://www.ristorantecamea.it/”]Tra amore e sesso, tra veritĂ  e menzogna. Sono molteplici i temi attorno ai quali ruota “Il Gioco del re”, esordio letterario di Flavio Passi, scrittore del panorama Torinese, ma che ha vissuto gran parte della sua vita a Sanremo.

Ed è proprio a Sanremo che inizia la storia di Fabio Storti, protagonista di un romanzo psico-erotico dal grande crescendo emotivo e dalla prosa costantemente in equilibrio tra leggerezza e pornografia.

Riviera Time ha incontrato l’autore per capire qualcosa di più di un romanzo che sta riscuotendo grandissimo interesse. “L’ho scritto in prima persona perché voglio far vivere a lettore le emozioni e le situazioni che io provo nei panni del protagonista”, spiega l’autore

Articolo precedentePronti a salutare il caldo, fronte freddo in arrivo dal Nord: attesi rovesci e temporali
Articolo successivo1988 – L’Onorevole Natta incontra il sindaco di Imperia