enrico ioculano

“L’ultima cosa che possiamo permetterci √® una stagione turistica a rischio dopo la sofferenza economica causata dalla pandemia nel nostro territorio: √® per questo che sollecito la Regione ad agire tempestivamente e non perdere ulteriore tempo per far fronte a questa grave tematica”. Interviene cos√¨ il Consigliere Regionale Enrico Ioculano in merito ai fanghi che scorrono nel fiume Roja e raggiungono le spiagge di Ventimiglia.¬†

La tempesta Alex ha lasciato strascichi e il limo trasportato dal fiume continua a creare problemi. “Dal punto di vista sanitario Regione assicura che non ci sono problemi per la balneazione e ci√≤ ci rassicura – continua Ioculano – ma non abbiamo ottenuto nessuna risposta rispetto alla preoccupazione dei balneari che in questi giorni hanno evidenziato uno stato dell’acqua non adeguato, con lamentele da parte della clientela per il suo colore e la sua torbidezza.¬†
La Regione ha scaricato la responsabilit√† sui ministeri della Transizione ecologica e degli Affari Esteri ma √® a conoscenza della situazione dal mese di novembre e un primo tavolo √® stato convocato solo a maggio, dopo l’insistenza delle autorit√† francesi.¬†
Il tema delle competenze non pu√≤ essere una scusa: il problema ricade sul territorio e la Regione non pu√≤ defilarsi e per l’ennesima volta disinteressarsi del Ponente”.

Articolo precedenteVeronica Russo (FdI): “Governo si attivi subito per eliminare l’Imu per i proprietari di case occupate abusivamente o con inquilini morosi”
Articolo successivoSanremo, spaccio di sostanze stupefacenti nella Pigna: due persone arrestate dai Carabinieri