Nell’antico borgo di Cervo c’è una guida turistica molto particolare ad accompagnare i visitatori: si tratta di Margherita, asinella di 19 anni diventata ormai la mascotte del paese.

La sua padrona, Bianca Debernardi, è un’insegnante in pensione che ha deciso di valorizzare le bellezze di Cervo tramite uno sguardo al passato, a quando erano in molti in paese ad avere un asino. Quando è andata in pensione ha quindi deciso di farsi regalare dalle sue colleghe un’asinella, e ora gestisce insieme al marito l’asineria del Ciapà.

Oggi, insieme all’associazione ENDAS, alla cooperativa ARCA e al Comune di Cervo, Bianca ha realizzato un progetto chiamato “quando a Cervo c’erano gli asini“, che permette ad adulti e bambini di fare attività con Margherita all’asineria del Ciapà,  e “passeggiate a passo d’asino” per condividere con lentezza le risorse naturali del Parco del Ciapà.