Graziano Colombo neo presidente dell'Ordine dei Farmacisti di Imperia: "È un impegno e una sfida. La farmacia...

Il dottor Graziano Colombo, neo presidente dell’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Imperia, è stato ospite quest’oggi nei nostri studi.

Titolare dell’omonima farmacia a Sanremo, nonché componente del Cda della Banca di Caraglio, Colombo ha ricevuto l’incarico nei giorni scorsi, subentrando così a Franco Nuvoloni che ha lasciato la presidenza dopo 18 anni.

È un impegno e una sfida – dichiara il dott. Colombo – un grosso ringraziamento va al dottor Nuvoloni di cui ho ammirato soprattutto l’equilibrio che ha avuto nella gestione in tutti questi anni. Ci fa piacere che sia rimasto come vice presidente”.

Un’analisi poi del ruolo che i farmacisti hanno avuto – e hanno tuttora – nell’affrontare l’emergenza sanitaria: “È stato un periodo molto pesante per i farmacisti, che sono stati sempre quelli più in prima linea, perché le farmacie sono sempre rimaste aperte. All’inizio abbiamo avuto delle difficoltà e spesso non è stato riconosciuto il lavoro che è stato fatto.

Sicuramente ci ha aiutato, soprattutto qua in Provincia di Imperia, una buona collaborazione con l’Ordine dei Medici – aggiunge. – Le farmacie hanno ripreso il loro valore soprattutto nei piccoli centri: in ogni paesino c’era sempre un presidio sanitario dove trovare un minimo di conforto”.

Colombo ha quindi analizzato il futuro e le prospettive del settore farmaceutico: “La farmacia sta passando un momento di evoluzione. Quello che dovrebbe essere il futuro è entrare nel discorso della farmacia dei servizi, quindi poter fare in farmacia tutta una serie di prestazioni che al momento non sono ancora concesse: analisi, esami, elettrocardiogrammi, tutte cose che potrebbero sgravare il lavoro di qualche altro comparto sanitario. Questa sarebbe sicuramente un’evoluzione importante” conclude.