Sono arrivati nella serata di ieri i primi cinque rifugiati dalla guerra in Ucraina nel comune di Triora. Il borgo era stato il primo a mettere a disposizione ben 40 posti letto nei locali sovrastanti il municipio a cui si erano poi aggiunte le disponibilità di molti privati.

Le 2 donne e 3 uomini provenienti da Kiev giunti sono solo i primi attesi: per loro l’amministrazione di Massimo Di Fazio ha messo a disposizione, oltre agli alloggi che vi avevamo mostrato, anche la sede del Centro Culturale antistante l’edificio comunale.