Oggi in tutta Italia si celebra la “Giornata Nazionale degli Alberi”, istituita con Legge 10/2013 per perseguire, attraverso la valorizzazione dell’ambiente e del patrimonio arboreo e boschivo, l’attuazione del protocollo di Kyoto e richiamare l’attenzione dei cittadini sulla funzione degli alberi per l’ambiente, il territorio, la vivibilità delle città. Il fine è tutelare la biodiversità, contrastare i cambiamenti climatici e prevenire il dissesto idrogeologico.

Questa mattina presso il Museo del Fiore, alla presenza delle classi quinte dell’Istituto Aicardi, sono state presentate le iniziative che il Comune di Sanremo ha organizzato in occasione della giornata. Proprio perché il Comune di Sanremo riconosce il ruolo dei boschi nella conservazione delle risorse naturali e ambientali e l’importanza degli stessi in quanto risorsa indispensabile per la collettività, ha costituito il Consorzio Forestale Monte Bignone e aderisce, con la presentazione delle prime attività e con la realizzazione di un concorso fotografico rivolto alle scuole, alla “Giornata Nazionale degli Alberi”.

“Il Comune di Sanremo – commenta l’Assessore al verde pubblico Barbara Biale – accoglie con molto piacere l’invito del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio del Mare ad aderire a questa giornata. E per l’occasione presenta le prime attività del Consorzio Forestale Monte Bignone, patrimonio boschivo di grande valore che ora grazie al trasferimento della gestione di gran parte delle aree montane da parte del Comune, può avere un’operatività più incisiva. Nato per gestire vaste zone boschive che comprendono Sanremo, Ceriana, Perinaldo e Bajardo, il Consorzio può finalmente partecipare a bandi di settore proprio grazie al conferimento di queste zone. Sempre in occasione della “Giornata Nazionale degli Alberi”, presentiamo un’altra iniziativa questa volta legata al mondo delle scuole: il concorso fotografico dal titolo “Scopri i boschi di Monte Bignone”.

I numeri del Consorzio Forestale di Monte Bignone:
1072 ettari di territorio conferiti dal Comune di Sanremo: bosco alto (912), bosco misto (20), ceduo (69), prato/pascolo/pascolo cespugliato (25), incolto (43).

Il concorso fotografico:
È rivolto agli studenti (di ogni ordine) delle scuole dei 4 Comuni del Consorzio (Sanremo, Ceriana, Perinaldo e Bajardo).  Per ogni partecipante è ammessa la presentazione al massimo di 3 opere fotografiche. I fotogrammi devono rappresentare boschi ed alberi di pregio dell’area di Monte Bignone.
Il regolamento del concorso verrà a breve pubblicato sul sito del Comune di
Sanremo. Le foto saranno selezionate da un’apposita giuria e i vincitori, dal 1° al 5°,
verranno premiati in occasione della Festa dei Giardini che si terrà ad aprile 2019.

L’intervista all’assessore Barbara Biale.