La gioielleria Guerrino ha aperto i battenti a Sanremo nel 1989, al termine di una lunga esperienza del titolare, Luciano Guerrino, nel campo dell’alta moda, dove preziosi selezionati hanno sempre adornato le modelle in sfilata.

La sede della gioielleria si è recentemente trasferita da via Matteotti all’ingresso di via Palazzo, ben visibile e con ottimo afflusso.

I laboratori della gioielleria Guerrino sono ubicati a Valenza, la città natale del signor Luciano, centro nevralgico per la lavorazione di metalli rari e pietre preziose: “I nostri laboratori convenzionati possono produrre gioielli su misura per i clienti, restaurazioni e trasformazioni, purché si tratti di oro e pietre preziose”, afferma il titolare.

Sono infatti unici i disegni esposti in vetrina, modelli che si contraddistinguono per creatività e raffinatezza: un’offerta varia ma non dispersiva, perfetta per occasioni esclusive e mondane.

La gente non compra più a casaccio“, prosegue il sig. Guerrino: “Si deve fidare e vuole cose fatte bene, trasformando anche i vecchi gioielli. Il lavoro è diventato più complicato di prima”.

Il figlio di Luciano, Alfredo, conferma le parole del padre: “La professionalità innanzitutto è quello che chiede il cliente. Gli articoli sono sempre più particolari per esigenze sempre maggiori della clientela, e per questo bisogna sempre essere al massimo del professionismo”.

Questa attenzione per il lavoro e per il cliente sono valori che la famiglia sta tramandando alla generazione successiva: “Per quanto piccoli, sono già appassionati” prosegue Alfredo parlando dei figli, e conclude: “Seguendo le orme di mio padre, come minimo ho ancora venti, trent’anni davanti”.