Vertice a Dolceacqua sui progetti per l’entroterra del Ponente ligure. Al tavolo erano presenti il sindaco di Pieve di Teco Alessandro Alessandri, il presidente dell’unione della Val Nervia Fulvio Gazzola, il presidente del Parco delle Alpi Liguri Giuliano Maglio e il vicesindaco di Isolabona David Gabrielli. Si è discusso dei fondi europei Alcotra e del tentativo di costituire un accordo per lavorare in sinergia tra i diversi territori.

“Si deve fare squadra, uno dei grandi difetti che abbiamo è la carenza di programmazione, l’incapacità di programmare il futuro“, ha dichiarato il sindaco Alessandro Alessandri. “Siamo tutti troppo pronti a cercare l’utilità dell’oggi, mentre bisognerebbe imparare a programmare. La situazione un po’ drammatica del nostro territorio è legata anche a quest’incapacità”.