Riviera Time ha incontrato il direttore artistico e direttore d’orchestra della Sony, Roberto Rossi, che ci ha raccontato qualcosa del suo lavoro in oltre venti edizioni del Festival di Sanremo e il suo punto di vista sui cambiamenti del mercato musicale.

La vecchia piattaforma non morirà mai, anche se il modo di fruire la musica è cambiato”, afferma il direttore. Giudizio positivo anche per questa edizione della Kermesse: “Io darei un dieci: per Claudio che è un grande artista e organizzatore, ammaliatore di platee oltre a essere un grande musicista”.

Roberto è direttore d’orchestra per Francesco Renga e Simone Cristicchi: “Siamo finiti nei blu, e il blu è un bel colore”. I due artisti, infatti, non si sono piazzati poi male nella classifica della prima serata. Che il blu sia di buon auspicio?