È arrivata in Comune a Sanremo la bozza definitiva della convenzione triennale con la Rai per il Festival di Sanremo.

Della convenzione si è discusso molto negli ultimi mesi e questa arriva con un netto ritardo sulla tabella di marcia considerando che l’edizione 2018 della kermesse canora si terrà dal 6 al 10 febbraio ed eventi come questo necessitano lunghi tempi per la preparazione e organizzazione.

L’accordo rimane sulla cifra di 5 milioni che entreranno nelle casse del Comune e dimostrano come il Sindaco Alberto Biancheri abbia rifiutato ogni proposta al ribasso, compreso lo sconto di 1 milione per l’organizzazione di quattro serate di un talent musicale per bambini condotte da Antonella Clerici.

In questi giorni la proposta verrà verificata dal primo cittadino e da tutta la giunta. Ancora da capire il regolamento di quest’anno, se manterrà le linee dettate negli ultimi tre anni da Carlo Conti o se Claudio Baglioni sceglierà di modificare e integrare le regole della kermesse.

 

Articolo precedenteImperia, da lunedì 9 più bus verso la stazione ferroviaria e l’ospedale
Articolo successivoProvince in crisi, presidio di lavoratori e sindacati anche a Imperia