video
01:16

Presente ieri all’appuntamento per la posa di sei pietre d’inciampo a Sanremo, al Prefetto della nostra provincia Armando Nanei abbiamo posto una domanda sul tema sicurezza relativo all’imminente inizio Festival della Canzone.

“Nel corso dei vari incontri che si sono succeduti con i vari attori di questo importantissimo evento – ha risposto – abbiamo stabilito come strada maestra da seguire il rispetto delle regole. Laddove avevamo dubbi abbiamo ottenuto risposte e così si è potuto fare tutto proprio nel rispetto delle regole e per la sicurezza delle persone, sia esterna nel senso dell’ordine e sicurezza pubblica, sia tenendo conto dell’emergenza Covid”.

Con la Rai e gli organizzatori – ha spiegato il Prefetto – abbiamo studiato anche percorsi alternativi per evitare contatti imprevisti e situazioni varie, c’è il supporto del green pass, tutta una serie di accorgimenti che noi e le altre autorità riteniamo possano garantire uno svolgimento corretto, ordinato e divertente dell’evento, anche per dare un segnale che ci stiamo riavvicinando alla normalità rispettando le regole, vaccinandosi e stando attenti. Buon Festival a tutti!”