Dopo i tanti moduli ‘fake’ comparsi su internet e nelle chat Whatsapp in questi ultimi giorni, è finalmente disponibile sul sito del Ministero dell’Interno la nuova autocertificazione valida a partire da oggi per circolare sul territorio nazionale rispettando le misure imposte dal dpcm che ha dato il via alla ormai famosa Fase 2.

Il modulo è scaricabile al seguente link: https://www.interno.gov.it/sites/default/files/allegati/nuovo_modello_autodichiarazione_editabile_maggio_2020.pdf.

Il Governo fa sapere che può essere ancora utilizzato anche il precedente modello barrando le voci non più attuali. L’autodichiarazione è, inoltre, in possesso degli operatori di polizia e può essere compilata al momento del controllo.

La novità principale per gli spostamenti riguarda la possibilità di uscire di casa per andare a fare visita ai propri congiunti, da segnalare sul modulo come situazione di necessità. La visita deve essere poi specificata nella sezione “A questo riguardo, dichiara che“.

Rimane però il divieto di assembramenti e le visite devono avvenire nella più totale sicurezza con l’utilizzo di mascherine e rispettando la distanza sociale.