[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/224477636″]Musica e ambiente. Questi gli elementi delle ‘prime’ di due appuntamenti ormai fissi del calendario estivo di Diano Marina. Partiamo dalla serata d’esordio dell’Estate Musicale Dianese, che ha visto il concerto di John Osborn (clicca qui per vedere l’intervista al tenore statunitense).

“Siamo orgogliosi di iniziare questa edizione con un personaggio del calibro di John Osborn, un tenore di fama mondiale, che abitualmente canta nei più grandi teatri del mondo”. A dirlo è Nicola Mij, presidente dell’Associazione Amici della Musica del Golfo Dianese, che da sei anni si fa carico di organizzare l’iniziativa. “Anche i successivi appuntamenti sono di altissimo livello e avranno protagonisti artisti di assoluto valore. Siamo decisamente soddisfatti del cartellone che siamo riusciti ad allestire”.

ESTATE MUSICALE DIANESE – 6^ EDIZIONE – PROGRAMMA COMPLETO

mercoledì 5 luglio: concerto del tenore John Osborn, Premio Città di Diano Marina,

biglietti: 1° settore 15 euro; 2° settore 12 euro; ridotti (under 14) 5 euro.

sabato 22 luglio: Gran Galà dell’Operetta, le arie più famose e le scene più divertenti,

biglietti: 1° settore 15 euro; 2° settore 12 euro; ridotti (under 14) 5 euro.

sabato 29 luglio: Omaggio e Ennio Morricone, colonne sonore da Oscar, con l’orchestra Le Muse,

biglietti: 1° settore 18 euro; 2° settore 14 euro; ridotti (under 14) 5 euro.

martedì 8 agosto: Il Trovatore, opera completa di Giuseppe Verdi,

biglietti: 1° settore 28 euro; 2° settore 24 euro; ridotti (under 14) 5 euro.

mercoledì 16 agosto: La Traviata, opera completa di Giuseppe Verdi,

biglietti: 1° settore 28 euro; 2° settore 24 euro; ridotti (under 14) 5 euro.

sabato 26 agosto: Cin Ci La, operetta completa di C. Lombardo e V. Ranzato,

biglietti: 1° settore 25 euro; 2° settore 20 euro; ridotti (under 14) 5 euro.

Tutti gli spettacoli hanno luogo nel Parco di Villa Scarsella e hanno inizio alle ore 21.30.

 

A pochi passi da Villa Scarsella è andata in scena un’altra prima. Nella piazza del Comune si è svolta la prima serata di “Diano SottoMarina”, giunta alla sua terza edizione, che ha parlato del SIC di capo Berta. Una serata di proiezioni, a cura di InfoRmare ASD, per mostrare a turisti e residenti le meraviglie sommerse del Ponente ligure. “Ringrazio ogni giorno questi ragazzi per quello che fanno”, afferma il consigliere comunale di Diano Marina Veronica Brunazzi. “Credo che la conoscenza di questa realtà possa portare anche una ricaduta a livello economico per il territorio.

Articolo precedenteArma e Taggia, le meraviglie consigliate ai turisti
Articolo successivoPorto di Imperia, il Consiglio di Stato non si esprime e rimanda il giudizio sulla concessione