Parte con il freno a mano tirato la stagione estiva 2019 in Provincia di Imperia, l’arrivo del gran caldo previsto per questa settimana potrebbe tuttavia portare a una decisa accelerata con un aumento delle prenotazioni.

“Abbiamo avuto un inverno difficile – osserva Americo Pilati, presidente provinciale di Federalberghi – abbiamo lavorato bene nel periodo di Pasqua, a maggio ci sono stati brutto tempo e poche presenze, giugno non sta ancora partendo e c’è molto spazio per le prenotazioni nei mesi di luglio e agosto”.

“Vanno molto bene Turchia, Egitto, Tunisia: il movimento turistico si è spostato in quei luoghi- aggiunge Pilati. – Quest’anno mancano le presenze di italiani, spero tuttavia che arrivino le prenotazioni all’ultimo momento”, conclude.