strada tenda

Un’app per dialogare con i “Cantonieri di Comunità”. L’iniziativa, presentata nei giorni scorsi in Municipio a Borghetto d’Arroscia, da oggi è realtà in alcuni Comuni dell’entroterra: l’app “Cantonieri di Comunità” è scaricabile gratuitamente da tutti i cellulari iOS e Android.

Il presidente della Provincia di Imperia Domenico Abbo spiega: “Il nuovo servizio è stato ideato nell’ambito del progetto transfrontaliero Pays Resilients – PITER PAYS-SAGES (progetto finanziato con fondi FESR dal P.O. INTERREG ITALIA-FRANCIA ALCOTRA 2014-2020) che ha come scopo quello di aumentare la resilienza nei territori della Riviera italo-francese e del Basso Piemonte (in particolare: Provincia di Imperia capofila del progetto – Comuni di Borghetto d’Arroscia, Aquila d’Arroscia, Ranzo, Vessalico e Cesio, Provincia di Cuneo, Chambre de Commerce d’Industrie de Nice et Cote d’Azur; Chambre de Metiers et de l’Artisanat Region Paca section des Alpes Maritimes; Communautè d’agglomeration de la Riviera Francaise) attraverso l’individuazione e l’applicazione di un modello di gestione di mitigazione del rischio, strumento innovativo perché basato sulla collaborazione tra enti pubblici e privati (quali ad esempio associazioni, volontari, cooperative, aziende, cittadinanza), al fine di sensibilizzare e coinvolgere attivamente la popolazione, le aziende e gli stakeholder sull’importanza dell’agire per garantire la cura del territorio e la salvaguardia del paesaggio al fine di ridurne i rischi e aumentare la salvaguardia del territorio e la sicurezza della comunità che abita e/o visita il territorio transfrontaliero”.

“Grazie a questo progetto – prosegue il presidente Domenico Abbo – è stata ricreata la figura di Cantoniere di Comunità, non soltanto un operatore che si prende cura del tratto di strada provinciale che gli è stato assegnato, ma una vera e propria sentinella che informa tempestivamente il Comune, la Provincia e i referenti del progetto di possibili problematiche da risolvere. Per migliorare ulteriormente le attività svolte dai 9 cantonieri di comunità che operano nel territorio dalla Valle Arroscia, da questo mese sarà possibile scaricare gratuitamente la app “Cantonieri di Comunità”, che permetterà a tutti i cittadini di segnalare criticità o problematiche sulle Strade Provinciali dei territori comunali di Aquila d’Arroscia, Borghetto d’Arroscia, Cesio, Ranzo e Vessalico, manutenute dai Cantonieri. Basterà usare il menu in alto a destra per registrarsi e effettuare delle segnalazioni, mandando semplicemente una foto della criticità riscontrata con tanto di coordinata GPS del luogo di scatto”.

L’app verifica quindi queste coordinate GPS, e inoltra la comunicazione del cittadino direttamente al cantoniere che ha in carico quel preciso pezzo di strada. Al cantoniere arriverà quindi una notifica immediata sul proprio smartphone; in questo modo il sistema è completamente automatizzato e permette un dialogo rapido ed efficace fra la cittadinanza e chi materialmente risolverà le problematiche. In aggiunta, la supervisione costante dell’app da parte degli enti comunali e provinciali e la gestione delle eccezioni permetterà di risolvere i problemi usando meno risorse e più velocemente di quanto fatto prima.

Articolo precedenteVentimiglia, a Grimaldi un corso per la costruzione e il ripristino dei muretti a secco
Articolo successivoElezioni, il 18 dicembre si vota per il nuovo presidente della Provincia di Imperia. Domenico Abbo resta in carica fino al responso delle urne