video
03:51

Dopo l’estemporanea ‘Pasqua in Fiore’ organizzata da un’associazione privata, Sanremo propone un altro evento legato al suo prodotto simbolo che l’ha fatta conoscere in tutto il mondo. Questa mattina è stata presentata ‘Villa Ormond in Fiore 2022’, all’interno di uno dei saloni della splendida villa gestita dalla Fondazione che porta il nome dell’iconico immobile a levante della città.

A fare gli onori di casa è stato Livio Emanueli che guida la Fondazione, il quale ha chiarito che questo evento nasce nel 2017 come evento collaterale del Corso Fiorito del quale si sono ormai perse le tracce dopo addirittura tre anni di cancellazioni.

Al fianco di Emanueli gli assessori Giuseppe Faraldi e Sara Tonegutti e tanti altri ospiti, più o meno coinvolti nella manifestazione che si svolgerà dal 10 al 15 maggio. ‘Villa Ormond in Fiore’ costituirà il clou della sei-giorni sabato 14 e domenica 15, e sarà preceduto da una serie di appuntamenti, opportunamente riuniti in ‘Aspettando Villa Ormond in Fiore’, tre giornate con focus sull’innovazione in ambito florovivaistico e sugli ‘show del fiore’ del 10, 11 e 12 maggio. Il giorno dopo invece spazio aperto e dedicato alle scuole.

La prestigiosa dimora ospiterà un convegno a cura del Distretto Florovivaistico della Liguria, dal Crea-Of Sanremo e dal Cersaa di Albenga. Nel ricco programma non mancano show cooking con protagonista il personaggio tv Vito, all’anagrafe Stefano Bicocchi, mentre venerdì 13 vedrà la presenza degli animatori scientifici del Festival della Scienza.

Nel video servizio di RivieraTime le interviste a Livio Emanueli e a Giuseppe Faraldi.