curiosità -Stefano Beschi la Dieta per la ripartenza

Abbiamo incontrato il dottor Stefano Beschi che durante la quarantena ci aveva consigliato una sana alimentazione, per domandargli quali sono le prime cose da fare per affrontare la vita di tutti i giorni dopo questo lungo periodo di reclusione.

“Dopo questo periodo di quarantena – dice Stefano Beschi – nel quale abbiamo potuto studiare, pensare e metterci in discussione, siamo pronti per rimetterci in gioco, più motivati di prima.

Dobbiamo riadattarci alla vita di prima in modo graduale, ripartendo con l’esercizio fisico ma riadattando l’organismo poco a poco. Dal punto di vista alimentare, siccome siamo entrati nel periodo estivo – prosegue Beschi – è bene dare la giusta importanza all’idratazione, che ci aiuta anche a limitare il senso di fatica. Lo possiamo fare anche attraverso la frutta e la verdura, alimenti che in questa stagione sono molti e ricchi di sali minerali, vitamine e antiossidanti.

È importante preparare un piatto “tris” che sia composto da proteine facilmente digeribili come il pesce e la carne bianca, verdura e frutta.

Ricordiamo i bambini che in questo momento stanno affrontando un periodo faticoso, per cui è bene verificare che abbiano la giusta idratazione, tramite anche lo spuntino a base di frutta è bene evitare la somministrazione di bibite gasate e succhi di frutta troppo ricchi di zuccheri.

La miglior bevanda idratante rimane l’acqua e ricordiamoci che dieta non significa calo di peso, ma stile di vita sano.