carcere sanremo

La Polizia di Stato di Ventimiglia ha fermato nel pomeriggio di ieri a Ventimiglia due italiani formalmente residenti nella città di confine, dando esecuzione ad un mandato di arresto europeo per l’estradizione in Francia.

La celere attuazione del mandato di arresto è stata resa possibile da un’efficace azione della squadra investigativa del Commissariato di Ventimiglia, che ha realizzato e concluso l’operazione poche ore dopo l’inserimento della richiesta internazionale di arresto nella banca dati interforze.

I due uomini, di 37 e 45 anni, risultano indagati in Francia per i reati di produzione, vendita ed acquisto illecito di sostanze stupefacenti.

Entrambi risultano avere precedenti di Polizia per reati della stessa specie, commessi in precedenza in Italia.

Dopo la procedura di identificazione e la formalizzazione dell’attività di polizia giudiziaria eseguita, nella serata di ieri sono stati associati alla casa circondariale di Sanremo.

Articolo precedenteCovid: 158 nuovi positivi in Liguria, salgono i ricoveri in Asl1
Articolo successivoSanremo: denuncia al Commissariato una falsa rapina, indagato dalla Polizia per simulazione di reato