Domani sera, sabato 28 luglio, il secondo appuntamento dell’Estate Musicale Dianese. Prevendite andate a ruba per uno degli spettacoli più attesi.

Nel suggestivo scenario di Villa Scarsella andrĂ  in scena l’opera lirica che decretò il successo di Giuseppe Verdi, il “Nabucco”.

Per l’occasione le associazioni Amici della Musica del Golfo Dianese e Ritorno all’Opera, che organizzano il festival, hanno messo insieme un cast di altissimo livello, di cui fa parte anche un imperiese: principali protagonisti della serata saranno Paolo Ruggiero, nei panni di Nabuccodonosor; Gabrielle Moutlen, Abigaille; Alfredo Zanazzo, Zaccaria; Alessandro Fantoni, Ismaele; Stefania Ferrari, Fenena; Emil Abdullaiev, sacerdote di Belo; Angelo Bruzzone, Abdallo e Irene Celle, Anna.

La parte musicale è affidata alll’Orchestra Lombardia Lirica diretta da Stefano Romani, ma importante sarĂ  anche il ruolo della Corale Lirica Ambrosiana diretta da Roberto Ardigò. Dietro le quinte Alessandro Bertolotti alla regia, scenografie e costumi a cura dell’impresa lirica Tamagno.

L’artista più atteso dagli appassionati locali è sicuramente l’imperiese Alfredo Zanazzo. Da segnalare anche la presenza di Gabriëlle Mouhlen, soprano olandese dal prestigioso curriculum.

La seconda opera completa inserita nel cartellone della settima edizione dell’Estate Musicale Dianese è la Cavalleria Rusticana, prevista per il 18 agosto.