Diano Marina, torna il World Folklore Festival: oggi una nuova sfilata per le vie del centro e l’esibizione a Villa Scarsella

Dopo un anno e mezzo di attesa, in questo inizio di autunno sono ritornati nel Golfo Dianese i protagonisti del World Folklore Festival, raduno internazionale di gruppi folkloristici, promosso dell’agenzia turistica Liguria Travel in collaborazione con l’Academy of Applied Studies di Belgrado, che da qualche anno viene ospitato con grande soddisfazione degli organizzatori a Diano Marina. I partecipanti di questa edizione, pur ridotta rispetto al passato, sono numerosi (giovani e meno giovani) e, suddivisi in tre turni, arrivano da mezza Europa (Ungheria, Belgio, Spagna, Romania e ovviamente Italia), con una rappresentanza anche da oltreoceano. I gruppi sono alloggiati in strutture ricettive di Diano Marina e San Bartolomeo al Mare. Le altre loro tappe consuete, nel periodo di soggiorno, sono Sanremo e Cannes.

Con i loro costumi e le loro danze nei giorni scorsi hanno incuriosito non poco i residenti e i numerosi turisti ancora presenti a Diano, per le vie del centro. La prima “uscita”, programmata in un primo tempo per domenica 26, si è svolta martedì scorso. I gruppi hanno dapprima sfilato, dopo di che si sono alternati sul palco di Villa Scarsella, dando vita a danze e canti molto caratteristici. Tra i più apprezzati, il gruppo dell’Armenian Dance, che ha messo in scena uno stile tra i più popolari, ma anche singolari, della zona caucasica.

Stesso programma viene nuovamente proposto oggi, sabato 2 ottobre (in anticipo di un giorno rispetto al previsto, per via delle previsioni meteo non favorevoli) a Diano Marina: alle ore 16 la sfilata itinerante nell’isola pedonale e alle 17 l’esibizione dei vari gruppi a Villa Scarsella, per concludere il pomeriggio con la consegna dei riconoscimenti. Tutto questo rende ulteriormente vivo un weekend già caratterizzato dal WindFestival. L’ultimo appuntamento con i gruppi del World Folklore Festival è fissato per venerdì 8 ottobre.

Articolo precedenteCovid, scuole: quattro nuovi casi positivi nei distretti di Imperia e Sanremo
Articolo successivoLiguria prima in Italia per domanda di lavoro nelle piccole imprese. L’assessore regionale Berrino: “Il restart non è solo turistico, ma anche occupazionale”