Il sindaco di Diano Marina Giacomo Chiappori, agli ultimi giorni del suo secondo mandato, ha voluto rendere omaggio questa mattina, assieme ad altre autorità comunali, alla lapide in memoria di Giorgio Langella, militare italiano morto a soli 31 anni a Kabul in Afghanistan proprio 15 anni fa.

Nel giorno dell’anniversario della morte il sindaco ha voluto ricordare il giovane valoroso dianese deponendo una corona sia al monumento ai caduti che alla lapide ricordo posta all’ingresso del camposanto cittadino.

Articolo precedenteRiva Ligure saluta il parroco Don Piero Lanza. Il sindaco Giuffra: “Ci lascia un’enorme ricchezza”
Articolo successivoArpal prolunga l’allerta meteo in Liguria, gialla fino alle 17 di oggi sul Ponente