franco mistretta

Il SULPL (sindacato unitario lavoratori Polizia Locale) rende omaggio all’avvenuto pensionamento del Commissario Franco Mistretta, Comandante della Polizia Locale di Diano Marina, attraverso il portavoce provinciale imperiese Fabio Delucchi: “A nome di tutta la struttura Regionale e provinciale, desideriamo ringraziare ilComandante Mistretta per l’encomiabile servizio che ha reso in tutti questi anni alla collettività dando lustro non solo al Corpo della Polizia Locale di Diano Marina ma a tutta la Categoria. È sicuramente una sensazione strana quella che proveremo nei prossimi giorni non vedendo più al timone del Comando Franco Mistretta. Da un lato dopo quarant’anni di onorato servizio era inevitabile, oltre che pienamente meritato, il pensionamento, ma dall’altra parte si fa davvero fatica a immaginare il Corpo della Polizia Locale di Diano Marina senza la figura del Commissario Mistretta per tutto quello che ha rappresentato per la sua città per i colleghi, per la cittadinanza: un vero e proprio punto di riferimento per tutti.

Da sempre in prima linea ha svolto tutta la trafila professionale prima di giungere al vertice del Corpo: dapprima come Agente viabilista, poi Agente di quartiere, poi nel Nucleo dei Motociclisti dopodiché la meritata promozione ad Ufficiale divenuto responsabile del Nucleo di Polizia Giudiziaria, del Nucleo Edilizia e del Nucleo Commercio/anti abusivismo.

Innumerevoli le operazioni di servizio coordinate dal Commissario Franco Mistretta: arresti, indagini di polizia giudiziaria delegate dalle varie procure d’Italia ed un numero impressionante di sequestri effettuati tipici di realtà ben più grandi di Diano Marina se non addirittura superiori tali infatti da destare risonanza nazionale con conseguenti riconoscimenti prestigiosi. È sempre stato in prima linea, un Comandante davvero operativo (nel 2016 ha prestato servizio nelle zone colpite dal sisma in Abruzzo e precedentemente a Genova per il drammatico alluvione del 2011) ed è stato tra i primi a gestire la terribile emergenza Covid-19 rimanendo lui stesso purtroppo colpito, ma fortunatamente, è uscito vincitore anche da questa battaglia. Molto attivo anche a livello sindacale, ove è stato tra i pionieri più di 30 anni fa del nostro sindacato, non ha mai lesinato consigli per nessuno ed anzi il più delle volte ha messo a disposizione la sua enorme esperienza fuori delle canoniche ore di servizio.

Siamo sicuri che anche ora, deposta l’uniforme con i suoi tanti nastrini conquistati orgogliosamente “sul campo”, rimarrà per tutta la vita il “detective” Franco Mistretta. Per tutti coloro che come noi si onorano della sua amicizia e dei suoi consigli, come sempre, Franco”.

Articolo precedenteCovid, continuano gli open day vaccinali in provincia di Imperia: gli orari del fine settimana
Articolo successivoDiano Marina, ultimo incontro per la rassegna ‘Un mare di pagine’: il primo ottobre la presentazione del libro di Ugo Moriano ‘Il re della gloria: la stirpe della Sindone’